Accesso civico

Votami: 
Average: 5 (1 vote)

Il D.Lgs. 97/2016 ha modificato e integrato il D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 (cd. “decreto trasparenza”), con particolare riferimento al diritto di accesso civico, formalizzando le diverse tipologie di accesso ad atti e documenti da parte dei cittadini:
L’accesso documentale
È il diritto di accesso classico previsto dalla Legge 241/1990. Ha ad oggetto i documenti detenuti da Atene. Il soggetto interessato deve motivare la propria richiesta in ordine ad un interesse personale, attuale e concreto corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata dall'ordinamento e collegata al documento del quale è richiesto l'accesso.
L’accesso civico semplice
È il diritto di chiunque di richiedere i dati, i documenti e le informazioni che dovevano essere obbligatoriamente pubblicati per disposizione di legge, nel caso in cui tale pubblicazione sia stata omessa.
L’accesso civico generalizzato
È il diritto di chiunque ad accedere, nei limiti previsti dalla legge, ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione per favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche per promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.
Nella presente sezione è pubblicato il Registro contenente le istanze di accesso civico semplice e generalizzato giunte ad Atene. Al momento non sono pervenute richieste.

Ente gestore: 
Atene
Livello amministrativo: 
Atene

Dati storici / Export disponibili

Data creazione Open rating
30/03/2018
0

Referente

Referente E-mail
Gianluca Bertucci: Direttore bertucci@atene.it

Informazioni dataset

Frequenza di aggiornamento Data di inserimento Ultimo aggiornamento Area tematica Etichetta
su richiesta 29/12/2014 - 09:20 21/05/2018 - 16:11 Trasparenza trasparenza, amministrazione aperta, accesso informazioni, accesso pubblico